Articoli

Certificazione Compensi e Provvigioni assoggettati a ritenuta alla fonte

La Certificazione Compensi e Provvigioni assoggettati a ritenuta alla fonte 

va consegnata, da parte di tutti i soggetti sostituti di imposta, alla persona o al professionista per cui la Ritenuta di Acconto deve essere versata, in tempo utile affinché il soggetto possa inserirla nella propria dichiarazione dei redditi. La certificazione Compensi e Provvigioni, che va consegnata all’interessato entro il 28 febbraio dell’anno successivo a quello in cui le somme e i valori sono stati corrisposti, deve attestare:

  • l’ammontare complessivo delle somme e dei valori corrisposti
  • l’ammontare delle ritenute operate, delle detrazioni di imposta effettuate e dei contributi previdenziali e assistenziali
  • eventuali altri dati non obbligatori come ad esempio il contributo professionale o l’Iva.

Mettiamo a disposizione un Modello Fac-simile per LA CERTIFICAZIONE COMPENSI E PROVVIGIONI ASSOGGETTATI A RITENUTA ALLA FONTE.